LE COOPERATIVE Centro Culturale del Compitese

PERCORSO E MOTIVAZIONI ALL’AVVIO

Il Centro Culturale del Compitese è nato, nella seconda metà degli anni ’70, su iniziativa di un gruppo di giovani, a cui si sono aggiunti di volta in volta ulteriori soci, con l’intento di tutelare, valorizzare e salvaguardare il patrimonio artistico, storico e ambientale delle due frazioni.
Il Centro ha svolto un ruolo importantissimo per la vita sociale, culturale e ricreativa locale e sono state attivate con continuità mostre/eventi/iniziative culturali, sportive ed in campo agrifood. Di particolare interesse, l’allestimento del Camelietum, per la conservazione e la salvaguardia delle cultivar di camelie antiche e la Mostra delle Antiche Camelie della Lucchesia, che riscuotono un grande interesse internazionale.
Le prospettive di sviluppo nei confronti della comunità si sono negli ultimi anni ridotte ed Il Centro ha avviato una nuova fase sociale e progettuale come Cooperativa di Comunità.
Il progetto prende avvio dall’esperienza di rivalutazione ed animazione territoriale che il Centro ha svolto, aggiungendo elementi di sviluppo, focalizzati maggiormente sulle attività ricreative ed aggregative ed i servizi reali alla comunità delle frazioni limitrofe, al fine di contribuire ad uno sviluppo locale e solidale dell’area.
In seguito a queste riflessioni, la cooperativa ha attivato un percorso partecipato e di scambio tra i soci e tra i cittadini ed ulteriori soggetti del territorio, con l’obiettivo di contribuire ad uno sviluppo locale e solidale dell’area, attraverso il ripensamento del territorio in un’ottica di valorizzazione e tutela del patrimonio paesaggistico, storico, culturale, botanico, delle produzioni agroalimentari dell’area e l’attivazione di percorsi rigenerativi di inclusione e animazione sociale.
L’Amministrazione comunale è stata sempre molto presente e supporta le attività del Centro.

ATTIVITÀ SVOLTE

Le attività per rafforzare la socialità, la collaborazione ed il concetto di comunità sono le seguenti:
• Gestione del bar – ristorante, con ricette tipiche del territorio, l’utilizzo di prodotti locali ed il coinvolgimento delle aziende agricole locali.
• Servizio di supporto alimentare per la popolazione anziana, di preparazione e consegna pasti a domicilio per chi non è autosufficiente.
• Centro Servizi per il turismo per promuovere il patrimonio paesaggistico, artistico, ambientale ed essere punto di riferimento per le realtà ricettive locali;
• Rafforzamento degli strumenti di comunicazione web per la valorizzazione del patrimonio architettonico e paesaggistico, delle offerte recettive, culturali e gastronomiche del territorio.
• Adeguamento degli spazi esterni della cooperativa, da rendere disponibili a tutta la comunità, perché nell’area non ci sono spazi attrezzati per i bambini/ragazzi.
• Inserimento lavorativo di soggetti portatori di svantaggio e a rischio di esclusione sociale.

Ragione Sociale: Centro Culturale del Compitese Cooperativa sociale
Anno di costituzione: 1977
Ambito: Rurale
Area di riferimento: Infra-Comunale
Località/Quartiere: I due borghi, Sant’Andrea e Pieve di Compito, nel Comune di Capannori (Lucca), formano il Borgo delle Camelie, un territorio ricco di fonti di acqua e di cultivar antiche di camelie.
13Marzo